I cereali integrali possono prevenire il diabete


Studio: i prodotti Volkorn come il riso integrale e il pane integrale possono ridurre il rischio di sviluppare il diabete.

Il rischio di diabete può essere ridotto fino a un terzo se, al posto del riso bianco, viene utilizzato il riso integrale per preparare il cibo. Questo afferma uno studio scientifico su larga scala della "Harvard Medical School". Gli alimenti integrali forniscono una distribuzione uniforme dello zucchero nel corpo.

Prodotti integrali come riso integrale, pane integrale e pasta integrale hanno senso per una dieta equilibrata e sana. Uno studio statunitense ha ora scoperto che il rischio di diabete può essere ridotto fino a un terzo. Perché i prodotti integrali hanno la proprietà di garantire un apporto di zucchero uniforme e più lento. Questa proprietà positiva può ridurre il rischio di sviluppare il diabete di tipo II. Con i diabetici, il metabolismo degli zuccheri nel sangue è sbilanciato, causando lo scoppio del diabete.

Il riso bianco aumenta il rischio di diabete, mentre il riso integrale riduce il rischio di malattie.
Nello studio della "Harvard Medical School", i ricercatori hanno esaminato il comportamento alimentare di 200.000 persone. Lo studio riguardava principalmente il consumo di riso. È stata esaminata l'influenza del riso con scafo bianco e marrone, non sbucciato. Nell'analisi sono stati valutati tre grandi studi. Gli scienziati si sono concentrati sul rischio di diabete. Nel calcolo sono stati inclusi altri fattori di rischio per il diabete di tipo II nei soggetti. Sulla base di questa valutazione, gli scienziati hanno scoperto che le persone che mangiavano 150 grammi di riso bianco più di cinque volte alla settimana avevano un rischio significativamente più elevato di diabete rispetto alle persone che ne consumavano solo una porzione alla settimana. Il rischio per questo gruppo è aumentato del 17 percento. Il contrario è stato il risultato del consumo di riso integrale non sbucciato. Coloro che hanno mangiato due porzioni di riso integrale a settimana hanno ridotto il rischio di diabete dell'11 percento.

Tuttavia, la maggior parte delle persone preferisce mangiare riso bianco per ragioni di gusto. Lo studio ha anche buone prove per queste persone. Se si sostituisce solo un terzo del riso bianco con riso integrale, il rischio di ammalarsi può essere ridotto in modo permanente del 16 percento. Per fare questo, mescola semplicemente il bianco con il riso integrale. Tuttavia, se in futuro farai completamente a meno del riso bianco e passerai alle alternative integrali, puoi ridurre il rischio diabetico di circa il 36 percento.

Gli alimenti integrali sono sani.
Tuttavia, il direttore dello studio Qu Sun ti consiglia di passare interamente ai prodotti integrali. Perché nella versione pelata mancano importanti minerali, vitamine e fibre. Poiché il riso bianco può essere digerito più rapidamente dall'organismo, l'amido viene convertito in zucchero più rapidamente. Il livello di zucchero nel sangue sale alle stelle, a differenza dei prodotti integrali più sani. "Pensiamo che contribuirebbe a ridurre il rischio di diabete di tipo 2 sostituendo il riso bianco e altri cereali trasformati con cereali integrali, compreso il riso integrale". Quindi il direttore dello studio Qu Sun. Poiché il processo di digestione per cibi integrali richiede più tempo, c'è una rinnovata sensazione di fame molto più tardi. I prodotti integrali garantiscono anche una linea più snella. (sb, 15 giugno 2010)

Leggi anche:
Diabete: sulla via di una malattia diffusa
Farmaco per il diabete di Avandia sospettato di avere un infarto
Il diabete di tipo II ha un aumentato rischio di cancro
Diabete di tipo 1: curabile senza insulina?

Immagine: Dieter Schütz / pixelio.de.

Informazioni sull'autore e sulla fonte



Video: La corretta alimentazione per chi soffre di DIABETE


Articolo Precedente

Le persone assicurate AOK stanno minacciando ulteriori contributi?

Articolo Successivo

Batteri trovati nella crema adesiva