Il giudizio contro l'anestesista è stato nuovamente rinviato


Il giudizio contro l'anestesista è stato nuovamente rinviato. Un anestesista ha violato la dovuta diligenza medica provocando in tal modo la morte di un bambino di due anni?

Nessuna sentenza contro l'anestesista di 57 anni presso il tribunale regionale di Halle: un medico deve attualmente rispondere per un infortunio fisico con conseguente morte in tribunale. L'imputato è accusato di aver usato una macchina anestetica sbagliata su un bambino di due anni nel gennaio 2009 durante una procedura medica. La difesa ha fatto ulteriori richieste di prove, una delle quali è stata seguita dai giudici e ha fissato il giorno successivo al processo il 17 novembre.

Anestesia generale per il trattamento della carie?
Il medico Ronald R. è accusato di aver usato l'anestesia generale nel gennaio 2009 per un bambino di due anni durante il trattamento della carie con l'aiuto di un dispositivo sbagliato. Dopo il trattamento, il bambino non si è svegliato dall'anestesia ed è morto in ospedale due giorni dopo. La causa della morte: durante l'anestesia, il bambino è stato esposto a una significativa mancanza di ossigeno.

Il primo giorno del processo, la madre di 46 anni ha descritto gli eventi di quel tempo molto emotivamente sconvolti. A quel tempo suo figlio soffriva di carie. Per questo motivo, lei e suo figlio erano stati dal dentista diverse volte. Ma suo figlio non voleva aprire la bocca ogni volta per un trattamento dentale. Il medico ha quindi indirizzato il piccolo paziente a uno specialista. L'avvocato del bambino ha accusato l'anestesista di una grave cattiva condotta durante il processo: "I passeri sono stati colpiti con cannoni quando dai l'anestesia generale a un bambino con lievi danni ai denti", ha detto l'avvocato. Inoltre, il medico ha violato la sua due diligence medica. Secondo i media, i genitori del bambino defunto chiedono 50.000 euro di dolore e sofferenza all'anestesista.

È stata utilizzata la macchina per anestesia sbagliata?
Pertanto, il verdetto era già atteso per giovedì. Poiché il processo è stato nuovamente rinviato, non è ancora chiaro quando verrà emesso un giudizio finale. Il giorno successivo al processo, il custode del custode verrà ascoltato come testimone. La difesa ha richiesto che il testimone fosse interrogato. L'ulteriore audizione del testimone è ora di chiarire se esistesse un dispositivo aggiuntivo oltre a una macchina per anestesia "Medimorph" usata, che non aveva l'approvazione TÜV, che, secondo l'avvocato della difesa, aveva alcuni deficit nella raccolta dei dati che il Il dispositivo "Medimorph" è bilanciato. Il medico ha sostenuto che il monitor "Vizor 10", in grado di monitorare la saturazione di CO2 del sangue del paziente, è stato utilizzato dal medico. Le domande del bidello dovrebbero ora chiarire se fosse così.

Il dottore rischia fino a 15 anni di prigione
I giudici del tribunale regionale non hanno escluso la presentazione delle memorie il giorno successivo al processo. In caso di condanna per danno fisico con conseguente morte, l'imputato rischia fino a 15 anni di prigione. Se il medico è condannato per omicidio negligente, potrebbe rischiare fino a cinque anni di prigione. L'ultimo giorno di trattative è stato rinviato al 18 novembre. (sb, 31 ottobre 2010)

Leggi anche:
Il bambino muore dopo aver visitato il dentista

Immagine: Peter Kirchhoff / pixelio.de

Informazioni sull'autore e sulla fonte



Video: Il sistema industriale e in.: economia e diritto al tempo dellemergenza Covid DUE


Articolo Precedente

ETÀ: Listeria in La Dolce Crema Cucchiaio Gorgonzola

Articolo Successivo

Guarigione alternativa