Non abbastanza posti di lavoro per disabili



We are searching data for your request:

Forums and discussions:
Manuals and reference books:
Data from registers:
Wait the end of the search in all databases.
Upon completion, a link will appear to access the found materials.

Giornata mondiale delle persone con disabilità: Anno nero per le persone con disabilità nel mercato del lavoro tedesco

Il 3 dicembre, in occasione della Giornata mondiale delle persone disabili, la consigliera DGB Annelie Buntenbach ha raggiunto un bilancio critico a Berlino. “Le persone con disabilità sono i perdenti sul mercato del lavoro quest'anno. Molti dipendenti anziani con disabilità gravi hanno perso il lavoro durante la crisi e hanno pochissime possibilità di trovare un nuovo lavoro ”.
Con il pacchetto di austerità deciso dal governo federale nero e giallo alla fine di novembre, la situazione delle persone disabili sul mercato del lavoro è ulteriormente peggiorata: “I tagli ai fondi per misure di integrazione sul mercato del lavoro riducono le possibilità di disoccupazione per il sostegno. Il rischio è che le persone con gravi disabilità, in particolare, continueranno a rimanere indietro. Hanno urgente bisogno di sostegno ", ha affermato Buntenbach e hanno chiesto un rapido cambio di direzione:" Soprattutto nell'attuale fase di ripresa economica, le aziende dovrebbero essere obbligate ad assumere più persone con disabilità. Pertanto, il prelievo di compensazione deve essere aumentato almeno per quelle società che impiegano un numero limitato o molto limitato di persone con disabilità gravi. ”Attualmente, le società con più di 20 dipendenti pagano un prelievo di compensazione se non soddisfano il tasso di occupazione legale del 5% per le persone con disabilità gravi.

Nel complesso, anche la qualità del lavoro deve essere migliorata, ha sottolineato Buntenbach: “L'occupazione insicura e sottopagata peggiora il benessere e la salute. Le persone con e senza disabilità hanno bisogno di un buon lavoro anziché di lavori precari. ”Inoltre, coloro che non sono più in grado di lavorare a causa della disabilità dovrebbero avere un migliore accesso alla pensione di invalidità.

La disoccupazione persiste nel gruppo di persone disabili Mentre la disoccupazione generale è diminuita costantemente nel 2010, la disoccupazione tra le persone con disabilità grave era costantemente al di sopra del livello dell'anno precedente. Nel novembre 2010, 173.563 persone gravemente disabili sono state registrate come disoccupate, il 5,6% in più rispetto allo stesso mese dell'anno scorso. Guardando al periodo dell'intera crisi, il numero di disoccupati con disabilità gravi è aumentato del 9,4 per cento rispetto al livello pre-crisi (novembre 2008). Complessivamente, il numero di disoccupati è attualmente del 2% inferiore al livello di novembre 2008.

Nel 2009, il tasso di disoccupazione era dell'8,2% in generale e del 14,6% per le persone con disabilità gravi. Il DGB prevede che il tasso di disoccupazione tra le persone gravemente disabili aumenterà significativamente nel 2010. (Pm)

Leggi anche:

Informazioni sull'autore e sulla fonte



Video: Le agevolazioni per i disabili


Articolo Precedente

Danno cerebrale da intestazioni?

Articolo Successivo

OMS: 350 milioni di persone con depressione