La Saarland cancella gli aiuti per i professionisti alternativi


Professionista alternativo: la sovvenzione della Saarland taglia il pagamento

Le misure di austerità nella Saar hanno interessato anche l'area della naturopatia: dall'inizio del 2011, gli aiuti non hanno più preso le cure dei naturopati. Secondo le stime, il risparmio sarà di circa un milione e mezzo di euro.

In questo modo, il più piccolo stato federale in Germania, dietro le città-stato in termini di area e popolazione, confronta i benefici del trattamento dei professionisti alternativi (e anche degli aiuti visivi) con il livello dell'assicurazione sanitaria obbligatoria (SHI). Le associazioni di professionisti alternativi avevano fatto appello senza successo alle autorità responsabili da quando il progetto è diventato noto nell'ottobre dello scorso anno. A ottobre, il Ministro degli affari interni e europeo, Stephan Toscani (CDU), ha informato i sindacati e le associazioni professionali interessate.

Associazioni di professionisti alternativi come l'associazione professionale e professionale di professionisti alternativi indipendenti esprimono il timore che "con ogni probabilità Saarland abolirà il rimborso dei servizi di professionisti alternativi per i suoi dipendenti per ragioni di costo". Il vice capo gruppo e portavoce della politica sanitaria per il gruppo parlamentare SPD nel parlamento dello stato della Saar, Cornelia Hoffmann-Bethscheider, accusa il governo statale di non aver pensato ai suoi piani di austerità. Svantaggiare sistematicamente la professione dei naturopati significa che il loro lavoro economico non potrebbe più ridurre permanentemente i costi delle prestazioni. In definitiva, ciò significherebbe che l'aiuto dovrebbe essere sempre tagliato di nuovo, afferma Hoffmann-Bethscheider sul tuo sito web.

Allo stesso tempo, tuttavia, l'Associazione dei professionisti alternativi liberi sottolinea che non è "necessariamente una brutta situazione". Perché l'assicurazione sanitaria privata (PKV) potrebbe assumere la parte per la quale l'indennità non paga più. Poiché la più grande compagnia assicurativa offre già tariffe supplementari ufficiali, l'associazione ritiene che seguiranno altre compagnie assicurative. Tuttavia, non dovrebbero essere escluse le lacune nel rimborso delle fatture fatte da professionisti alternativi ai beneficiari. Per questo, i professionisti alternativi nella Saarland dovrebbero informare preventivamente i pazienti colpiti. (Tf)

Informazioni sull'autore e sulla fonte


Video: SAARLAND CORONAVIRUS AKTUELL +++ Reportage Grenzschließungsmaßnahmen Großrosseln


Articolo Precedente

Le persone assicurate AOK stanno minacciando ulteriori contributi?

Articolo Successivo

Batteri trovati nella crema adesiva