Personale AGR: i campioni di sangue non contengono quasi alcun PCB



We are searching data for your request:

Forums and discussions:
Manuals and reference books:
Data from registers:
Wait the end of the search in all databases.
Upon completion, a link will appear to access the found materials.

I campioni di sangue dei dipendenti della società di smaltimento dei rifiuti AGR non contengono quasi alcun PCB

I dipendenti della Gelsenkirchener Abfallentsorgung-Gesellschaft Ruhrgebiet (AGR) non sono contaminati da bifenili policlorurati (PCB). I campioni di sangue della maggior parte dei dipendenti erano normali, solo tre avevano un contenuto di PCB leggermente al di sopra del limite di rilevazione, riporta l'AGR.

Dopo che sono stati rilevati livelli elevati di PCB tossici in una struttura di stoccaggio provvisoria EGR, il governo del distretto di Münster ha chiuso le sue operazioni a febbraio. 40 dei 55 dipendenti interessati hanno quindi inviato volontariamente un campione di sangue per i test per PCB e mercurio. Tuttavia, solo tre dei campioni di sangue avevano un contenuto di PCB leggermente al di sopra del limite di rilevazione, riporta l'AGR.

Concentrazione di PCB mille volte superiore al valore limite consentito TÜV Nord aveva condotto l'esame dei campioni di sangue dei dipendenti AGR e ordinato un ulteriore controllo in tre mesi. Tuttavia, l'analisi precedente per mercurio e PCB ha mostrato che solo tre campioni di sangue mostravano livelli minimi di PCB e che non vi era alcun rischio per la salute delle persone colpite, ha anche confermato il governo distrettuale di Münster. L'AGR è stato sollevato in vista dei risultati rassicuranti, perché i carichi elevati rilevati sul sito AGR di Resse hanno comportato che i lavoratori fossero notevolmente più tentati. Secondo il governo distrettuale, la concentrazione di PCB in un punto del deposito di rifiuti pericolosi aveva superato di mille volte il limite consentito. La società di Resse, tuttavia, ha ammesso carenze nella pulizia a causa dei provati carichi di PCB e ha spiegato che nel frattempo l'officina interessata era stata pulita in modo intenso.

Pericoli per la salute dei PCB I composti chimici del cloro tossici e cancerogeni noti come PCB sono stati utilizzati principalmente nei trasformatori e condensatori elettrici, nonché nei sistemi idraulici come fluidi idraulici e come plastificanti in vernici, sigillanti, materiali isolanti e materie plastiche fino agli anni '80. Dal 22 maggio 2001 le sostanze nocive sono state bandite a livello internazionale dalla Convenzione di Stoccolma. Tuttavia, i PCB non sono quasi biodegradati, quindi i composti tossici possono ora essere trovati in tutto il mondo nell'atmosfera, nell'acqua e nel suolo. La tossicità acuta dei PCB è relativamente bassa, ma a lungo termine, anche un carico minimo dei PCB può avere conseguenze significative sulla salute. I sintomi di avvelenamento da PCB includono acne al cloro, perdita di capelli e danni al fegato, nonché danni al sistema immunitario (immunotossicità). Dato che i veleni non vengono quasi scomposti, si accumulano nell'organismo umano attraverso la catena alimentare e sono considerati una possibile causa di cancro. Inoltre, secondo le autorità sanitarie, i PCB possono scatenare disturbi dello sviluppo fisico e mentale. Anche i disturbi ormonali sono una possibile conseguenza, che può causare, ad esempio, infertilità o testicoli non prescritti negli uomini. Prestare particolare attenzione anche nel maneggiare i PCB, poiché le tossine vengono assorbite direttamente dall'organismo a causa della loro solubilità nei grassi attraverso il semplice contatto con la pelle. (Fp)

Immagine: Fabio Sommaruga / pixelio.de

Informazioni sull'autore e sulla fonte



Video: WBN PRELIEVO


Articolo Precedente

Danno cerebrale da intestazioni?

Articolo Successivo

OMS: 350 milioni di persone con depressione