Ex direttore di Fukushima affetto da cancro


Il direttore EX della centrale nucleare di Fukushima soffre di cancro esofageo

L'ex direttore della centrale nucleare di Fukushima soffre di cancro esofageo. Mentre l'operatore Tepco esclude una connessione con il disastro nucleare all'inizio di quest'anno, i media giapponesi hanno speculato su un aumento della dose di radiazioni mentre la causa del cancro continua.

Alla fine di novembre, l'ex direttore di 56 anni della centrale nucleare di Fukushima, Masao Yoshida, aveva lasciato l'incarico per motivi di salute. Venerdì, quando ha visitato la struttura distrutta, ha parlato per la prima volta pubblicamente della sua malattia. Apparentemente, Yoshida voleva rallentare la speculazione su una possibile connessione tra la sua malattia e il disastro nucleare. Secondo l'operatore Tepco, l'ex direttore è molto preoccupato per "speculazioni nei media sulla sua malattia".

Il cancro del direttore nucleare suscita speculazioni La malattia di Masao Yoshida è il secondo caso di cancro di una celebrità giapponese venuta alla luce e che suggerisce una connessione con la radioattività rilasciata. Qualche settimana fa è stato riportato il cancro del presentatore televisivo giapponese Norikazu Otsuka, che ha riferito localmente come parte del disastro nucleare e ha promosso dimostrativamente il consumo di cibo dalle regioni contaminate o lo ha mangiato davanti alla telecamera. Non appena la malattia di Otsuka di leucemia linfoblastica acuta è diventata nota, le voci si sono diffuse su una possibile connessione con l'aumento dell'esposizione radioattiva. Tuttavia, la speculazione dei media non può essere dimostrata. Perché, secondo il German Cancer Research Center (DKFZ) di Heidelberg, "FOCUS Online" non è del tutto chiaro se la quantità di radioattività avrebbe potuto essere sufficiente per innescare la leucemia acuta. Anche se l'esposizione alle radiazioni è stata la causa del cancro del moderatore, secondo gli esperti, questo non può essere provato.

Rapporto tra disastro nucleare e cancro? Per l'ex direttore della centrale nucleare di Fukushima, il sospetto di una connessione tra la sua malattia e la maggiore esposizione alle radiazioni dopo il disastro nucleare è ancora più vicino che per il presentatore televisivo Otsuka. Dopo il terremoto e lo tsunami dell'11 marzo di quest'anno e durante il successivo crollo in diversi reattori, Masao Yoshida ha coordinato i lavori di pulizia e riparazione. L'esposizione alle radiazioni sul sito è stata enorme perché grandi quantità di radioattività sono state rilasciate quando sono state fuse diverse barre di combustibile. Secondo la società operativa Tepco, una connessione diretta tra il cancro del direttore EX e l'esposizione alle radiazioni è "estremamente improbabile". In primo luogo, secondo Tepco, non è chiaro se l'esposizione diretta alle radiazioni radioattive inneschi affatto il cancro esofageo. In secondo luogo, lo sviluppo del cancro richiederebbe almeno cinque e in media anche dieci anni per raggiungere Masao Yoshida, ha detto una portavoce della Tepco, citando la testimonianza dei medici.

Lo stesso Yoshida, che dirige la centrale nucleare di Fukuschima dal giugno 2010, apparentemente ha cercato di porre fine alle speculazioni sulla connessione tra il suo cancro e l'esposizione alle radiazioni dopo il disastro nucleare nella sua prima dichiarazione pubblica. Secondo Tepco, Yoshida voleva concentrarsi sul suo trattamento in pace, ma alla luce delle speculazioni dei media, ha deciso di affrontare apertamente la sua malattia al fine di prevenire ulteriori indiscrezioni. Come dovrebbe essere il trattamento dell'ex direttore della centrale nucleare e se debba essere operato, tuttavia, non era chiaro dalle dichiarazioni della portavoce di Tepco.

L'esposizione alle radiazioni come possibile fattore scatenante del cancro La fiducia del pubblico nelle dichiarazioni della società operativa è stata estremamente limitata dal disastro nucleare all'inizio dell'anno, poiché Tepco era anche riluttante a pubblicizzare la situazione attuale a seguito dell'incidente del reattore e spesso banalizza l'entità del disastro sembrava. Rimangono quindi dubbi sulle malattie del cancro del conduttore televisivo Otsuka e dell'ex direttore della centrale nucleare Yoshida. Molti giapponesi sono convinti che qui sia estremamente probabile una connessione con l'esposizione alle radiazioni. Lo sviluppo straordinariamente rapido del cancro in questo caso solleva alcune domande. Per lo sviluppo del carcinoma esofageo c'è in realtà una fase di crescita di almeno cinque anni prima che esploda e anche con leucemia linfoblastica acuta, un tale sviluppo rapido sarebbe estremamente insolito o può essere spiegato solo da una massiccia esposizione alle radiazioni.

Anche piccole quantità di radioattività causano danni al genoma e corrispondenti cambiamenti nei tessuti, ma qui lo sviluppo del cancro si trascinerebbe per un periodo significativamente più lungo. Come ha detto l'oncologo Alwin Krämer, capo dell'Unità di cooperazione clinica di ematologia e oncologia molecolare presso la DKFZ e l'ospedale universitario di Heidelberg, non è a conoscenza di alcun caso nella letteratura in cui un tumore ordinario si è sviluppato così rapidamente. Tuttavia, con una significativa esposizione alle radiazioni, la leucemia può anche svilupparsi entro otto mesi. In passato, sono state osservate tali malattie del cancro del sangue, ad esempio nel trattamento dei pazienti oncologici con chemioterapia e radioterapia, hanno spiegato gli esperti del DKFZ. (Fp)

Continuare a leggere:
Fukushima peggio di Chernobyl?
Dopo Chernobyl: 600 milioni di persone colpite
Quante radiazioni radioattive sono dannose?
Sette campi di iodio assicurano le cure di emergenza
Quanto sono pericolose le radiazioni radioattive?
Compresse di iodio inadatte in Germania
Salute: effetti tardivi da radiazioni radioattive
Cosa significano il tracollo o il super tracollo?
Radiazioni radioattive: conseguenze per la salute

Immagine: Thommy Weiss / pixelio.de

Informazioni sull'autore e sulla fonte



Video: Terremoto in Giappone Fukushima: le condizione della centrale 23 marzo 2011


Articolo Precedente

ETÀ: Listeria in La Dolce Crema Cucchiaio Gorgonzola

Articolo Successivo

Guarigione alternativa