Infezione da germi intestinali: liste della morte e multe


Dopo le infezioni da germi intestinali al German Heart Center e allo Charité, l'ufficio distrettuale di Berlino-Mitte sta valutando multe e da giugno ha anche richiesto l'elenco di tutti i decessi.

A Berlino, lo scandalo dei germi intestinali sta causando ulteriori disordini. L'ufficio distrettuale di Berlino-Mitte ha annunciato che imporrà multe. Secondo l'autorità, le infezioni da germi intestinali sono state segnalate troppo tardi alle autorità sanitarie responsabili. Il Consiglio comunale per la salute di Berlino-Mitte ha anche annunciato che esaminerà l'elenco delle morti.

L'ufficio distrettuale di Berlino-Mitte ha annunciato che imporrà multe. Secondo l'Ufficio, il German Heart Center ha segnalato le infezioni con germi intestinali dei bambini troppo tardi o le ha tenute troppo a lungo dalle autorità. Con questo "il centro del cuore ha violato la legge sulla protezione delle infezioni", ha sottolineato venerdì il capo del dipartimento sanitario Anke Elvers-Schreiber. Nel periodo precedente, era emerso che le infezioni si erano verificate non solo presso l'ospedale universitario Charité, ma anche nel vicino centro del cuore.

Secondo il sindaco del distretto Christin Hanke (SPD), il Charité aveva agito troppo tardi. Hanke annunciò che la prima conseguenza di entrambe le cliniche sarebbe stata quella di emettere multe nella gamma di tre cifre. Tuttavia, secondo il sindaco, gli incidenti devono prima essere elaborati meticolosamente.

Secondo le informazioni dell'ufficio distrettuale di Berlino, i germi nel centro del cuore sono stati scoperti a metà settembre. Tuttavia, il rilevamento di germi intestinali è stato confermato dalla clinica solo al dipartimento di salute la scorsa settimana.

Come risultato dell'infezione, un bambino infetto è morto a causa della malattia infettiva batterica. Da allora, altri tre bambini malati sono stati rilasciati dal centro del cuore. Il germe è stato diagnosticato in un altro bambino, ma la malattia non è scoppiata. Secondo i fatti, attualmente non ci sono ulteriori infezioni da germi nei dipartimenti interessati. Non è ancora chiaro se il germe intestinale oscillava tra le due case della clinica.

La procura ha indagato per omicidio negligente
Dopo la prematura morte del neonato nel German Heart Center, la procura sta indagando sul "sospetto iniziale di omicidio negligente". La polizia ha confiscato le cartelle cliniche dei bambini per conto delle autorità investigative. La polizia criminale ha già messo al sicuro file nel Charité. La procura sta attualmente esaminando anche se il bambino già sepolto debba essere riesumato per un'autopsia. Un portavoce del pubblico ministero ha affermato se l'esumazione sarà effettivamente attuata "sarà valutata da un medico legale indipendente". "Ma questo può richiedere del tempo". Mercoledì il procuratore ha appreso che il bambino che avrebbe dovuto essere autopsia è già sepolto.

Il comitato sanitario vuole occuparsi dell'igiene nelle cliniche
Nel fine settimana, il portavoce della salute per il gruppo parlamentare SPD, Thomas Isenberg, ha detto al berlinese Zeitung che lunedì la commissione per la salute del parlamento di Berlino si occuperà dell'igiene presso lo Charité e il centro del cuore. Isenberg ha chiesto "relazioni scritte e prove dedicate". Inoltre, vale la pena considerare di affidare la supervisione della clinica nelle mani del distretto in futuro. A suo avviso, le autorità sanitarie "a volte non hanno la capacità per questo".

Il consigliere comunale per la salute e il sindaco distrettuale Dr. Christian Hanke si è pronunciato con veemenza contro la proposta del collega di partito. "Iniziare una discussione ora sulla ricollocazione della supervisione clinica dai distretti manca drasticamente del fatto che attualmente si tratta del chiarimento completo di un focolaio di germi, a cui hanno diritto i cittadini, ma anche i genitori e i dipendenti dei reparti colpiti Era quindi strano "se un membro della Camera dei rappresentanti si lamenta che le autorità sanitarie non dispongono di capacità sufficiente". Inoltre, i "rappresentanti dell'autorità di controllo dell'autorità sanitaria centrale" non sono stati invitati all'audizione. Hanke spera che questo sia un fallimento a causa degli "eventi lampeggianti".

Elenco di tutti i decessi da giugno
Hanke ha anche annunciato al quotidiano "BZ" che avrebbe elencato "tutti i decessi da giugno" in entrambe le cliniche. Il consiglio comunale per la salute voleva "discutere e valutare ogni caso" con i medici. La speranza è che questo possa far avanzare ulteriormente le indagini. (Sb)

Leggi anche:
Bambino prematuro: infezione da germi intestinali nel centro del cuore
Attacco pesante ai ginecologi di Charité
Charité: nessun problema di igiene dovuto alla contaminazione da germi

Immagine: Gerd Altmann / pixelio.de

Informazioni sull'autore e sulla fonte



Video: Infezione da Klebsiella nelle urine e nel liquido seminale


Articolo Precedente

Le persone assicurate AOK stanno minacciando ulteriori contributi?

Articolo Successivo

Batteri trovati nella crema adesiva