Tiro iniziale per studio su larga scala sul cancro alla prostata



We are searching data for your request:

Forums and discussions:
Manuals and reference books:
Data from registers:
Wait the end of the search in all databases.
Upon completion, a link will appear to access the found materials.

Importanti studi sulla terapia del cancro alla prostata sono iniziati in Germania

Il trattamento del carcinoma della prostata deve essere esaminato e valutato in un ampio studio clinico. L'aiuto al cancro tedesco, gli assicuratori sanitari statali e privati, la Società tedesca per l'urologia, la Società tedesca per l'oncologia radiologica, l'Associazione professionale degli urologi tedeschi, la Società tedesca per il cancro e l'Associazione federale di auto-aiuto per il cancro alla prostata vogliono valutare le quattro forme comuni di terapia per il cancro alla prostata in una cooperazione finora unica.

Martedì, il segnale di partenza è stato dato a Berlino per uno dei "più grandi studi clinici nel campo dell'oncologia", secondo il German Cancer Aid. Secondo gli iniziatori, lo studio PREFERE "esamina per la prima volta comparativamente le opzioni di trattamento comuni per le prime forme di cancro alla prostata in circa 7.600 pazienti." Un totale di circa 1.000 urologi residenti e terapisti di radiazioni e almeno 90 centri di test a livello nazionale devono partecipare allo studio. "Lo studio PREFERE è il più grande progetto tedesco di ricerca urologica degli ultimi 50 anni", ha sottolineato il direttore della Clinica per urologia e urologia pediatrica presso l'ospedale universitario di Saarland, il professor Dr. Michael Stöckle. Attraverso il progetto su larga scala, gli esperti vogliono "creare sicurezza per il paziente e il team medico" e fornire risposte alla domanda sulla migliore terapia individuale, ha aggiunto il Dr. Fritz Pleitgen, mecenate dello studio e presidente dell'aiuto al cancro tedesco.

Quattro forme comuni di terapia del carcinoma della prostata sono in fase di studio Secondo un rapporto del Cancer Aid tedesco, il carcinoma della prostata è "il tipo più comune di tumore negli uomini in Germania". Il Robert Koch Institute stima il numero di nuovi casi a circa 67.600 all'anno. Secondo gli esperti, di solito ci sono quattro possibili opzioni di trattamento tra cui scegliere: rimozione chirurgica del tumore, radiazione esterna, la cosiddetta brachiterapia (trattamento che utilizza fonti di radiazioni posizionate permanentemente nella prostata) o "monitoraggio attivo con controlli regolari e avvio di altri La terapia procede man mano che la malattia progredisce. ”Per consentire una valutazione obiettiva delle diverse opzioni terapeutiche, l'aiuto al cancro tedesco e gli assicuratori sanitari statali e privati ​​forniranno circa 25 milioni di euro entro il 2030 per lo studio su larga scala sulla terapia del cancro alla prostata. Il professor Dr. dirigerà lo studio. Michael Stöckle e il professor Dr. Thomas Wiegel, direttore della clinica per radioterapia e oncologia delle radiazioni presso l'ospedale universitario di Ulm.

Studio su larga scala con benefici diretti per i pazienti Il punto di partenza per lo studio su larga scala sulla terapia del cancro alla prostata è stata una decisione del Comitato misto federale (G-BA), che "inizialmente ha sospeso l'inclusione della cosiddetta brachiterapia nel catalogo di servizi ambulatoriali dei fondi dell'assicurazione sanitaria obbligatoria" perché erano disponibili dati insufficienti per valutare questa forma di terapia. Questa carenza deve ora essere risolta dal progetto su larga scala a lungo termine. Tuttavia, secondo Uwe Deh, amministratore delegato dell'AOK Federal Association, il colpo iniziale per lo studio sta già avendo effetti positivi sulla cura del paziente. "D'ora in poi, tutti gli uomini affetti trarranno vantaggio dalle informazioni complete e scientificamente valide sui vantaggi e gli svantaggi di tutte e quattro le opzioni terapeutiche", ha sottolineato Deh per conto delle compagnie di assicurazione sanitaria obbligatorie e private. I pazienti coinvolti sarebbero curati da specialisti esperti in centri di studio designati, con terapia "basata sulle attuali conoscenze scientifiche e al più alto livello medico", secondo il German Cancer Aid. (Fp)

Leggi anche:
Le bevande analcoliche aumentano il rischio di cancro alla prostata
La perdita dei capelli come indicatore del rischio di cancro alla prostata
Si dice che il cancro alla prostata sia parzialmente ereditario
Prove di sterilità del carcinoma prostatico successivo

Immagine: Klaus Rupp / pixelio.de

Informazioni sull'autore e sulla fonte



Video: Quanto è importante il trattamento precoce per la cura del tumore alla prostata?


Articolo Precedente

Danno cerebrale da intestazioni?

Articolo Successivo

OMS: 350 milioni di persone con depressione