Terapia cinese per gambe irrequiete


La terapia della medicina cinese allevia le gambe irrequiete: i trattamenti Kneipp sono buoni per la casa

Circa il 2-8 percento dei tedeschi soffre di sindrome delle gambe senza riposo (RLS). Mentre la malattia sonnecchia durante il giorno, mostra il suo vero volto la sera: formicolio costante, tirando o lacerando le gambe, spesso accompagnato da tremori incontrollabili, rendono impossibile un sonno riposante. Se le persone colpite si alzano e fanno alcuni passi, i sintomi si attenuano rapidamente. Ci sono pazienti che camminano per diversi chilometri ogni notte. Durante il giorno spesso soffrono di estrema stanchezza, stanchezza e sovraeccitazione. Dal momento che gli esami medici di solito non mostrano anomalie, i pazienti con RLS spesso subiscono una lunga sofferenza con molte visite dal medico prima che venga fatta la diagnosi corretta.

Se poi vuoi fare a meno dei farmaci che sopprimono i sintomi, la medicina cinese con il suo approccio olistico offre una buona opzione terapeutica. "Con RLS, vediamo la causa principalmente in una congestione di succo nella parte inferiore del corpo", spiega il Dr. Schmincke, esperto di MTC e capo della clinica di Steigerwald, il processo della malattia dal punto di vista della medicina cinese. “Lì influenza la circolazione del sangue e della linfa, che il corpo cerca disperatamente di dissolversi attraverso movimenti involontari del movimento. Tuttavia, i suoi impulsi non raggiungono la stagnazione in profondità. ”L'obiettivo della terapia TCM è quindi quello di mobilizzare la stagnazione profonda e di scaricare le scorie dovute alla congestione attraverso l'intestino. Il metodo più importante è la terapia della medicina cinese. "Se i pazienti hanno assunto farmaci convenzionali, iniziamo con una riduzione graduale", spiega l'esperto di MTC nella prima fase del trattamento. Allo stesso tempo, viene data una ricetta terapeutica compilata individualmente con un effetto complesso: "Dissolve la congestione nell'area pelvica attraverso impulsi di riscaldamento ed elimina attraverso il raffreddamento, drenando le piante attraverso l'intestino e la vescica." Mobilitare applicazioni esterne come riflessologia del piede, psicotonica, shiatsu, agopuntura e i trattamenti termici supportano la terapia farmacologica.

Le persone colpite possono anche fare molto per se stesse a casa. Trattamenti Kneipp eseguiti regolarmente e correttamente, come un pediluvio crescente, un'alimentazione ragionevole e moderata e l'astenersi dall'eccessivo consumo di alcol o caffè aiutano. Salassi, sanguisughe, cure a digiuno, in particolare il digiuno serale e, naturalmente, l'esercizio fisico aiutano anche ad alleviare i sintomi. Le persone anziane in particolare, ma a volte le donne in gravidanza, sono tra quelle colpite. La RLS è anche spesso associata a polineuropatia, una malattia dei nervi lunghi. (Pm)

Informazioni sull'autore e sulla fonte



Video: Fibromialgia: come riconoscerla, come controllare il dolore


Articolo Precedente

Troppe caramelle possono causare dipendenza

Articolo Successivo

La maggior parte dei tedeschi lavora anche in vacanza