Cancro della pelle: prendere il sole fa ammalare le giovani donne



We are searching data for your request:

Forums and discussions:
Manuals and reference books:
Data from registers:
Wait the end of the search in all databases.
Upon completion, a link will appear to access the found materials.

Significativo aumento del tumore della pelle a causa del comportamento malsano del tempo libero

Il cancro della pelle è un rischio ampiamente sottovalutato quando si prende il sole all'aperto e si visitano i solarium. In una recente intervista con il "Neue Osnabrücker Zeitung", l'amministratore delegato del German Cancer Aid, Gerd Nettekoven, ha riferito del drammatico aumento del cancro della pelle in Germania. "Il numero di casi di cancro della pelle è quadruplicato negli ultimi decenni" e "Il cancro della pelle è diventato il tipo più comune di cancro in Germania", ha dichiarato Nettekoven.

"Le radiazioni ultraviolette potenzialmente cancerogene del sole e dei solarium - in combinazione con il comportamento ricreativo della popolazione" sono, secondo il direttore generale dell'Aiuto per il cancro tedesco, i maggiori fattori di rischio per il cancro della pelle. Dagli anni '70. Le pause al sole e l'uso regolare del solarium sono una parte normale della vita di molte persone in Germania. Secondo l'esperto, ciò ha spesso conseguenze fatali per la pelle. "Solo quest'anno, circa 234.000 persone in Germania saranno diagnosticate un cancro della pelle", ha avvertito Gerd Nettekoven in un'intervista al giornale.

Aumento allarmante del cancro della pelle
Secondo l'amministratore delegato del German Cancer Aid, l'aumento del cancro della pelle in Germania è "allarmante", ma "il pericolo dei raggi UV è ancora molto sottovalutato qui". bambini e adulti con scottature solari al festival dello sport ". Ciò è particolarmente fatale per i bambini e gli adolescenti perché" le scottature solari aumentano il rischio di sviluppare melanoma maligno da due a tre volte dopo ". Melanoma maligno (cancro della pelle nera) di solito sono significativamente più pericolosi del cosiddetto cancro della pelle bianca, che rappresenta gran parte delle malattie. Nettekoven parla di 206.000 malattie attese per il cancro della pelle bianca e 28.000 del cancro della pelle nera particolarmente maligno nel 2013. I melanomi maligni sono così pericolosi perché formano metastasi molto rapidamente e sono quindi difficili da curare. Secondo l'esperto, circa 3.000 persone muoiono ogni anno in Germania per le conseguenze di una malattia del melanoma.

Solari con intensità di radiazione come all'equatore
Secondo Nettekoven, il comportamento nel tempo libero della popolazione gioca un ruolo importante nel crescente numero di tumori della pelle. I bagni di sole pronunciati sul lago, le vacanze al sole e i solarium formano una combinazione sfavorevole di fattori di rischio. Per quanto riguarda l'uso dei solarium, Nettekoven ha spiegato che attualmente circa 4,8 milioni di tedeschi usano ancora regolarmente i solarium e che "sebbene l'intensità di radiazione dei dispositivi sia paragonabile a quella di mezzogiorno all'equatore". Pertanto, l'aiuto tedesco contro il cancro sconsiglia generalmente le visite al solarium. Se gli adolescenti non rispettano il divieto di lettini abbronzanti in vigore dal 2009, questo è "semplicemente drammatico" perché "il rischio di sviluppare il cancro della pelle nera è raddoppiato se si utilizzano regolarmente lettini abbronzanti fino a 35 anni. “Qui è urgentemente necessaria una migliore istruzione, in modo che soprattutto i giovani diventino consapevoli di questo fattore di rischio del cancro facilmente evitabile.

Le donne in particolare soffrono sempre più di cancro alla pelle maligno
Secondo l'esperto, il numero relativamente elevato di giovani donne che soffrono di melanoma maligno negli ultimi anni è particolarmente preoccupante. Sono "ora il tipo più comune di tumore nelle giovani donne", con gli esperti che affermano che "le frequenti visite al solarium in particolare sono responsabili di questa tendenza", ha affermato Nettekoven.

Protezione solare quando si è all'aperto
Oltre a evitare visite ai solarium, la protezione solare svolge un ruolo importante nella prevenzione del cancro della pelle. Qui si applica il motto "Evita - vesti - creme" diffuso dall'Associazione federale dei dermatologi tedeschi (BVDD). Di conseguenza, la luce solare diretta dovrebbe essere evitata, specialmente nelle ore di mezzogiorno. Quando si rimane al sole, il corpo deve essere protetto da indumenti come un cappello da sole o una luce, pantaloni lunghi e camicie a maniche lunghe e le aree scoperte sono completamente coperte con una crema solare che ha un fattore di protezione solare adeguato (almeno 25 per gli adulti e 30 per i bambini) applicare la crema.

Screening del cancro della pelle
Poiché le possibilità di trattamento aumentano in modo significativo in caso di diagnosi precoce e di trattamento del cancro della pelle, Gerd Nettekoven raccomanda anche i cosiddetti screening del cancro della pelle, che sono disponibili per gli assicurati ogni due anni a partire dai 35 anni come "esame standardizzato dell'intera superficie della pelle". In questo modo, ci sono buone probabilità che anche i melanomi maligni maligni siano ancora riconosciuti in uno stadio che può essere trattato. (Fp)

Immagine: D.Angel / pixelio.de

Informazioni sull'autore e sulla fonte



Video: Webinar sulla Chirurgia Oncoplastica della Mammella - Registrazione Evento


Articolo Precedente

Rischio di cancro: troppa acrilamide negli alimenti

Articolo Successivo

Influenza aviaria nel Brandeburgo: autorità allarmate