La colonscopia viene eseguita in anestesia



We are searching data for your request:

Forums and discussions:
Manuals and reference books:
Data from registers:
Wait the end of the search in all databases.
Upon completion, a link will appear to access the found materials.

Colonscopia per la diagnosi precoce del carcinoma del colon

La colonscopia è un vero orrore per molte persone. L'esame non è affatto doloroso, perché ai pazienti viene somministrato un leggero anestetico in modo da non notare nulla o poco sulla procedura. Prepararsi per una colonscopia, tuttavia, è spesso percepito come spiacevole. Ciò include bere un lassativo per svuotare l'intestino il più completamente possibile.

I pazienti ricevono un anestetico ben tollerato prima della colonscopia La colonscopia è uno dei metodi più efficaci di screening per il cancro del colon e altre malattie di organi, come il morbo di Crohn. Se il medico consiglia l'esame, i pazienti devono assolutamente accettarlo. Come ha spiegato a Berlino la società tedesca per le malattie digestive e metaboliche (DGVS) in vista di una conferenza, la colonscopia era meno spiacevole della sua reputazione. Viene somministrato un anestetico in modo che il paziente non ottenga alcun dettaglio dell'esame. Una colonscopia totale dura tra 20 e 30 minuti e non è dolorosa. Il paziente è stato svegliato solo al termine dell'esame.

Le complicazioni da anestesia sarebbero molto rare. Secondo il DGVS, ciò avrebbe comportato due studi. 388.404 esami endoscopici sono stati valutati per uno studio. Nel solo 0,01 per cento dei casi, si sono verificate complicazioni indesiderate della sedazione. Nel secondo studio, sono stati osservati effetti collaterali in molti meno casi. La maggior parte dei casi con complicanze erano esami di emergenza o pazienti con diverse malattie precedenti.

Non mangiare cibi solidi prima della colonscopia.Per preparare una colonscopia, l'intestino deve essere svuotato, perché solo quando l'organo è pulito può il medico riconoscere tutto il necessario, come le condizioni della mucosa intestinale, durante l'esame. Si consiglia pertanto di non consumare pasti pesanti pochi giorni prima della data dell'esame. Il cibo solido è un tabù il giorno prima. Invece, devono essere bevuti diversi litri di liquido come acqua o tè. I pazienti devono apparire a digiuno per la colonscopia.

Per pulire al meglio l'intestino, i pazienti bevono un lassativo, che di solito si dissolve in acqua sotto forma di polvere. Poiché il prodotto ha un odore e un sapore sgradevoli, è possibile aspirare in anticipo pezzi di arancia o limone. Il gusto intenso degli agrumi è percepito come piacevole, rendendo più facile bere il lassativo. Anche coprire il naso mentre si beve può aiutare. Brodo chiaro e tè bianco agiscono contro la sensazione di fame.

Tre o quattro giorni prima della colonscopia, non dovresti nemmeno mangiare frutta corposa o grano finemente tritato o pane integrale. I piccoli nuclei e le particelle possono rimanere nell'intestino e ostruire il dispositivo di esame.

Molti pazienti si congelano dopo una colonscopia Poiché il corpo è indebolito dal drenaggio e dalla procedura di esame, molti pazienti si congelano. È quindi consigliabile portare calzini spessi, un maglione caldo e una giacca per colonscopia. Anche la biancheria intima di ricambio è utile.

Poiché il paziente riceve l'anestesia prima dell'esame, non dovrebbe tornare a casa da solo o guidare un'auto dopo la riflessione. Idealmente, l'interessato viene portato all'appuntamento da un accompagnatore e poi ripreso.

Colonscopia per la diagnosi precoce del carcinoma del colon Il carcinoma del colon o un cosiddetto tumore del colon-retto è il secondo tumore più comune e la seconda causa più comune di decesso per cancro in entrambi i sessi in Germania, secondo l'Istituto per la qualità e l'efficienza nella sanità (IQWiG). C'è un gruppo familiare in circa il 25 percento dei casi.

Due test sono standard per la diagnosi precoce del carcinoma del colon: l'esame del campione di feci per sangue invisibile, poiché tumori e polipi talvolta sanguinano e la colonscopia. Gli esami di diagnosi precoce vengono effettuati una volta all'anno per tutti gli assicurati di età compresa tra 50 e 54 anni sotto forma di esame delle feci e, in caso di reperti anomali, sotto forma di una grande colonscopia da parte dell'assicurazione sanitaria. Dall'età di 55 anni, gli assicurati sono liberi di scegliere tra un test delle feci e una grande colonscopia ogni due anni. Come informa l'IQWiG, i politici con la legge sullo screening e la registrazione del cancro, in vigore dall'aprile 2013, hanno alzato i limiti di età, in modo che i gruppi particolarmente vulnerabili possano anche utilizzare lo screening del cancro del colon in precedenza. (Ag)

Credito fotografico: JMG / pixelio.de

Informazioni sull'autore e sulla fonte



Video: Colecistectomia


Articolo Precedente

Danno cerebrale da intestazioni?

Articolo Successivo

OMS: 350 milioni di persone con depressione