Il rilassamento deve essere appreso


Usa i giorni liberi per rilassarti
12.01.2014

"Finalmente spegni!" Se hai qualche giorno libero, molte persone desiderano riposo e relax. Tuttavia, molti trovano difficile lasciarsi andare e calmarsi. Alcuni devono prima imparare il rilassamento.

Disimpariamo come ci si sente a lasciarsi andare, finalmente qualche giorno di riposo e il tempo di allontanarsi dallo stress e rilassarsi. Tuttavia, molte persone hanno difficoltà a rilassarsi nel tempo libero. La psicologa Silvia Huber ha detto al "Salzburger Nachrichten": "Stiamo disimparando la percezione di come ci si sente a lasciarsi andare". L'esperto consiglia ai lavoratori del Servizio medico occupazionale di Salisburgo (AMD) come affrontare le crescenti sfide della professione. Il sonno aiuta a elaborare ciò che è stato vissuto e a calmare il corpo.

Sale relax offerte solo in alcune strutture I neonati e i bambini piccoli possono facilmente addormentarsi quando sono stanchi. Gli adulti, d'altra parte, hanno spesso difficoltà a trovare un sonno riposante. "Ci adattiamo alle strutture, all'asilo, a scuola e in seguito al lavoro", afferma Huber. Solo poche aziende offrono sale relax e un rifugio per i dipendenti. "La stanchezza è quindi semplicemente compensata dal caffè", afferma lo psicologo. Alcune persone non sono nemmeno consapevoli di quanto siano tese nella vita di tutti i giorni. "Corrono ad un limite elevato e notano solo come si sente il relax in vacanza."

Persone troppo diverse per una raccomandazione uniforme L'esperto ritiene che le persone siano troppo diverse per dare una raccomandazione uniforme su come le persone stressate possono ottenere questa sensazione di calma ed equilibrio. Alcuni aiutano un buon libro a calmarsi, altri un incontro con gli amici o un viaggio di pensieri su CD. Huber raccomanda che coloro che si esercitano correttamente per spegnersi facendo jogging siano ben addestrati: "Non dovresti ribaltarti a causa del superlavoro". Inoltre, la corsa non è certamente la strada da percorrere se anche la pressione per eseguire è evidente. Anche la televisione non contribuisce alla calma, perché: "Le immagini che scatti sono sempre in esecuzione". Questo non è rilassante perché il cervello deve elaborare le immagini.

Rilassamento muscolare progressivo È molto meglio impegnarsi consapevolmente nel riposo, ad esempio attraverso il rilassamento muscolare progressivo, l'allenamento autogeno o il biofeedback. L'allenamento progressivo è un processo di rilassamento, in cui il paziente mette deliberatamente in tensione i diversi gruppi muscolari uno dopo l'altro e quindi rilascia nuovamente la tensione. Questo per rilassare tutto il corpo. "Attraversi tutti i gruppi muscolari del corpo, da viso, braccia, stomaco e gambe", afferma Huber. Le persone inesperte dovrebbero prima imparare a percepire il buon feeling.

Allenamento autogeno L'allenamento autogeno riguarda più la mente. "Dici sempre frasi sotto una guida professionale", spiega lo psicologo. Ad esempio, "La mia mano è pesante" o "Il mio piede è caldo". Calore e pesantezza vanno di pari passo con alcune funzioni fisiche, come un battito cardiaco lento o una maggiore circolazione sanguigna. Avere una buona immaginazione porta al relax. L'allenamento autogeno è adatto a bambini, adolescenti e adulti, fino alla vecchiaia. Questa forma di rilassamento viene utilizzata per l'ansia, il trattamento del dolore, i disturbi della concentrazione, il trattamento della dipendenza, lo stress e numerose malattie fisiche, come la sindrome dell'intestino irritabile, le ulcere dello stomaco, il dolore addominale, i disturbi mestruali, il diabete, i disturbi ormonali, la menopausa e molto altro.

Lo psicologo del biofeedback Huber offre anche il biofeedback nell'AMD. Questo è specialmente per i tecnici e le persone a cui piace vedere i risultati. Con questo metodo, una clip viene premuta sul dito, che misura la respirazione, i muscoli, la temperatura corporea o la conduttanza della pelle. Anche con questa procedura, la musica e una voce calma dovrebbero guidarti a rilassarti. Il paziente può immediatamente seguire sullo schermo se si verifica davvero il silenzio interiore: "Ricevi immediatamente un feedback, ti ​​conosci meglio".

Equilibrio tra tensione e rilassamento Secondo Huber, tuttavia, non è sempre necessario un aiuto professionale: "Dobbiamo solo pensare a ciò che è buono per noi". Anche se non si trova in una società di spettacolo in cui una persona che non fa nulla viene descritta come un mocassino è facile, si tratta di creare un equilibrio tra rilassamento e tensione. È quindi sbagliato pianificare il tuo tempo libero e il tuo lavoro. "Non dovresti tenere un programma intenso in vacanza." Dopo tutto, hai bisogno di tempo per imparare a rilassarti. (anno Domini)

Immagine: Nico LeHe / pixelio.de

Informazioni sull'autore e sulla fonte


Video: Ecco Come faccio ad essere più Produttivo I Miei Trucchi..


Articolo Precedente

Le persone assicurate AOK stanno minacciando ulteriori contributi?

Articolo Successivo

Batteri trovati nella crema adesiva