TBE: le zecche sono attive in primavera



We are searching data for your request:

Forums and discussions:
Manuals and reference books:
Data from registers:
Wait the end of the search in all databases.
Upon completion, a link will appear to access the found materials.

Gli scienziati avvertono della TBE e della malattia trasmessa da zecche

Le zecche diventano attive da una temperatura di circa sei gradi. Gli amici a otto zampe normalmente vanno in letargo da novembre a febbraio. Tuttavia, a causa del mite inverno, quest'anno sono stati vivi prima del solito. Di conseguenza, le zecche si diffondono ulteriormente, quindi gli scienziati stanno ora avvertendo della malattia di Lyme e della meningoencefalite dell'inizio dell'estate (TBE).

L'attività delle zecche aumenta Secondo il Robert Koch Institute (RKI), l'anno scorso sono stati registrati 420 casi di TBE. Nel 2012 sono state colpite solo 195 persone. “Tuttavia, le statistiche a lungo termine mostrano che il rischio di TBE è aumentato costantemente, anche se ci sono fluttuazioni nell'anno. Visto in questo modo, il segno di spunta rimane l'animale più pericoloso della Germania ", spiega il parassitologo Ute Mackenstedt dell'Università di Hohenheim.

"Questo inverno abbiamo misurato l'attività quasi ininterrottamente nelle nostre stazioni di tick in tutta la Germania", spiega il dott. Olaf Kahl, amministratore delegato della piattaforma di informazioni Zeckenwetter.de. La probabilità che gli animali si diffondano ulteriormente è elevata e potrebbe essere associata a più casi di malattia di Lyme e TBE.

Secondo l'RKI, il rischio di infezione da TBE da una puntura di zecca è compreso tra 1:50 e 1: 100. La maggior parte delle persone sviluppa sintomi simil-influenzali dopo circa dieci giorni. "In circa un terzo dei pazienti, dopo un temporaneo miglioramento, la febbre aumenta di nuovo e la seconda fase della malattia", riferisce il Prof. Dr. Uta Meyding-Lamadé, capo medico presso la clinica neurologica del Nordwest Hospital di Francoforte sul Meno. Mentre i pazienti con decorso lieve soffrivano principalmente di mal di testa, i decessi gravi coinvolgevano il midollo spinale e il cervello. "I sintomi includono disturbi di coordinazione, paralisi, disturbi del linguaggio e del linguaggio, nonché compromissione della coscienza e convulsioni epilettiche", ha detto il medico. TBE ha un esito fatale nell'uno percento delle persone colpite. “Una volta scoppiata la malattia, possono essere trattati solo i sintomi. Tuttavia, la vaccinazione può essere effettuata preventivamente, il che fornisce protezione entro poche settimane ed è ben tollerata per bambini e adulti ", afferma Meyding-Lamadé.

Tuttavia, attualmente non è disponibile alcuna vaccinazione per la malattia di Lyme. Con una terapia tempestiva con un antibiotico, le possibilità di recupero sono buone. Gli esperti ti consigliano di proteggerti dai morsi delle zecche con indumenti che coprono il corpo e di cercare accuratamente il tuo corpo dopo aver trascorso del tempo all'aperto. Se viene scoperto un animale, è consigliabile agire rapidamente. “I segni di spunta devono essere rimossi il più rapidamente possibile, ad esempio con una pinzetta o un biglietto da visita. Ciò è particolarmente importante per la trasmissione della malattia di Lyme, poiché più è lunga la zecca, maggiore è il rischio ”, riferisce il medico. (Ag)

Informazioni sull'autore e sulla fonte



Video: Spray repellente anti-zecche chogan


Articolo Precedente

Scambiati bambini in ospedale australiano

Articolo Successivo

Sigarette più dannose per le donne