Rischio per la salute derivante dall'alluminio nei deodoranti


L'alluminio nel deodorante può portare al superamento della dose innocua di salute

Da alcuni anni, un aumento dell'assunzione di alluminio è stato collegato allo sviluppo del cancro al seno e dell'Alzheimer. Poiché il corpo sta già assorbendo l'alluminio attraverso il cibo, l'uso di deodoranti contenenti alluminio e altri cosmetici è considerato in modo critico. "Spiegel-Online" ha parlato con il tossicologo Detlef Wölfle di possibili pericoli.

L'alluminio nel deodorante potrebbe avere effetti neurotossici Incontriamo l'alluminio in molte aree della vita di tutti i giorni. L'elemento chimico si trova in materiale da costruzione privo di ruggine, in metallo leggero nella costruzione di automobili e in molti materiali di imballaggio. Inoltre, l'alluminio è contenuto in medicinali, vaccini e articoli cosmetici. "Si trova naturalmente negli alimenti, come tè, cacao, cioccolato, lattuga e verdure. Quindi viene anche utilizzato come additivo alimentare dall'industria, ad esempio come colore per i rivestimenti di pasticceria di zucchero, per decorare torte e pasticcini. Può anche passare dalle pentole in alluminio o fogli di alluminio al cibo ", spiega Wölfle alla rivista online. Una vita senza alluminio è quindi quasi impossibile.

Quasi ogni deodorante ora contiene alluminio, per cui i sali di alluminio ottengono un effetto antitraspirante chiudendo le uscite dei canali di saldatura per un certo tempo. Il Federal Institute for Risk Assessment (BfR) ha pubblicato un parere sui deodoranti contenenti alluminio nel febbraio di quest'anno. Di conseguenza, l'uso di tali prodotti porta ad un maggiore assorbimento dell'alluminio. Secondo gli studi attuali, non si sa molto sull'effetto dell'assorbimento dell'alluminio sulla pelle. Al contrario, l'assunzione di cibo è già stata studiata. Come hanno dimostrato vari studi, alte dosi di alluminio hanno effetti neurotossici negli esseri umani ed effetti embriotossici negli esperimenti sugli animali.

Il professor Chris Exley della Keele University in Inghilterra ha studiato gli effetti tossici dell'alluminio dagli anni '80. In un'intervista all'emittente televisiva "Arte" parla di un veleno nervoso che può "ammalare e persino uccidere". Alte quantità di sostanza scatenerebbero l'encefalopatia nel cervello, causando la morte di innumerevoli cellule cerebrali. Inoltre, l'alluminio ha un effetto negativo sulla struttura e sulla formazione dell'osso.

I deodoranti contenenti alluminio potrebbero causare il cancro al seno Exley è anche convinto che i deodoranti contenenti alluminio siano collegati allo sviluppo del cancro al seno. Wölfle, d'altra parte, è più cauto: “La situazione dello studio è contraddittoria. In vari studi su pazienti con carcinoma mammario, sono stati esaminati i livelli di alluminio nel tessuto mammario e il tessuto sano rispetto al tessuto malato. C'erano prove di un legame in alcuni di questi studi, ma non in altri. Su questa base, attualmente non è possibile valutare se i deodoranti contenenti alluminio aumentano il rischio di cancro al seno. Abbiamo bisogno di ulteriori ricerche sull'argomento ".

L'Autorità europea per la sicurezza alimentare ha fissato limiti per l'assunzione settimanale massima tollerabile di alluminio. Secondo il BfR, questi valori potrebbero già essere raggiunti mangiando alcune persone. "In altre parole: l'uso di deodoranti contenenti alluminio è superiore ai valori limite raccomandati", afferma Wölfle. “Quindi devi cercare modi per ridurre l'esposizione all'alluminio. Il consumatore può contribuire a questo semplicemente prestando attenzione ad alcune cose. "

L'uso di deodoranti contenenti alluminio dovrebbe essere evitato, specialmente se la pelle è ferita o dopo la rasatura. Perché la pelle già irritata e lesa assorbe ancora più alluminio. "Consiglierei l'uso di deodoranti senza alluminio", consiglia Wölfle.

Anche l'alluminio è contenuto nel dentifricio, mentre un altro campo di applicazione dell'alluminio sotto forma di fluoruro di alluminio è il dentifricio. Rispetto ai deodoranti, la quantità di metallo leggero che verrebbe assorbita se il dentifricio fosse ingerito era considerevolmente inferiore a quella dell'applicazione dei deodoranti contenenti alluminio, riporta il tossicologo in merito alle stime di BfR.

L'uso di fogli di alluminio per la conservazione degli alimenti può anche essere problematico, poiché le sostanze contenenti alluminio possono dissolversi e passare negli alimenti. Wölfle spiega che gli alimenti acidi o salati non devono essere conservati a lungo in vasi di alluminio o fogli di alluminio. "Se si consumano alimenti non trasformati, ciò riduce al minimo la possibilità di consumare additivi contenenti alluminio." Grigliare carne, verdure e pesce in fogli di alluminio è meno problematico. “Non grigliate tutti i giorni, ma solo poche volte all'anno, quindi l'inquinamento da alluminio sul foglio di alluminio è limitato. Tuttavia, i valori TWI riguardano registrazioni regolari di piccole somme per l'intera durata. I deodoranti hanno una qualità diversa perché li usi tutti i giorni e per tutta la vita. ”(Ag)

Immagine: birgitH / pixelio.de

Informazioni sull'autore e sulla fonte



Video: Deodoranti Bio Promossi e Bocciati - Parte 1


Articolo Precedente

Le persone assicurate AOK stanno minacciando ulteriori contributi?

Articolo Successivo

Batteri trovati nella crema adesiva